in questo articolo ti dirò perchè creare il tuo Private Label Adesso!

Differenziarsi è un must

In uno scenario, ossia quello attuale, dove i tuoi clienti hanno così tante alternative per acquistare lo stesso prodotto, è sempre più forte la necessità per il distributore di proteggersi e differenziarsi dai concorrenti.

Utilizzare la strategia che Oscar Farinetti ha usato con Eataly

cioè promuovi i marchi dei piccoli produttori con cui avrai sicuramente un maggior potere contrattuale (finché non cresceranno abbastanza), ma a vendere dovrà essere sempre il tuo “grosso” marchio di distribuzione! oppure:

DIFFERENZIARTI

l modo più efficace per proteggerti è differenziarti, uscendo quindi da una competizione di prezzo, di margini minimi e giochi di forza. Vendere qualcosa che nessun altro può vendere: un prodotto con su il tuo marchio!

questo ti comporterà una serie di vantaggi immediati:

  • non impazzire nel vedere concorrenti che vendono il tuo stesso prodotto a un prezzo inferiore, cosa che capita spesso anche on-line, per motivi che approfondiremo in qualche altro articolo..;
  • poter lavorare tranquillo senza il timore che ti  venga tolga la distribuzione di un determinato marchio (cosa capitata a più di un nostro cliente. Non c’è cosa peggiore!);
  • Riuscire ad avere dei margini di gran lunga superiori a quelli che avresti nel vendere prodotti di altri;
  • Potresti invertire la routine, nel senso di avere clienti che cercano il tuo brand i tuoi prodotti e non più il contrario. Basta ricorrere all’infinito nuovi e vecchi clienti!!;
  • essere considerato uno specialista del settore. Avere un proprio marchio dà un immagine completamente diversa all’occhio sia dei clienti che dei fornitori, non rientri più nella categoria dei classici distributori ma rappresenti una vera e propria azienda di successo; 
  • Non spenderai più risorse a vuoto nell’ingaggiare nuovi clienti. Spese di marketing, comunicazione ecc saranno mirate a far crescere il tuo marchio!questo permetterà di fidelizzare sempre più i tuoi clienti e non vederli più scappare dal tuo concorrente per qualche euro in meno…;
  • avere creato un Brand riconosciuto e apprezzato dal mercato;

Brand inteso com Asset.

Cosa che non tutti percepiscono immediatamente… creare un proprio marchio o brand vuol dire avere un asset che ha un valore intrinseco. Mi spiego meglio… più il prodotto, o la linea di prodotti col tuo brand circola nel mercato piu quel marchio assumerà un valore. Questo vuol dire che oltre a aumentare i margini aumenterai il tuo capitale avendo un asset, ossia il tuo marchio che potrai rivendere eventualmente in un futuro!! Altro vantaggio quindi è Moltiplicare il valore di mercato della tua azienda.

Che dici ti piacerebbe l’idea?

Piuttosto che vendere un Brand che rischieresti da un momento all’altro di ritrovartelo concorrente, faresti molto meglio a produrre una tua linea di prodotti. Questo sia se sei un distributore, sia se hai un tuo store, questo perchè a tua volta potrai diventare distributore del tuo prodotto!

Non solo GDO. Sulla scisa della grande distribuzione bisogna notare come anche le principali piattaforme di e-commerce abbiano sviluppato strategie di espansione legate all’ampliamento della propria offerta con il lancio delle proprie marche private. 

Un’operazione che sembra aver avuto successo. Infatti, il 65% del campione intervistato dichiara di aver notato prodotti private label lanciati dai principali siti di ecommerce (ad esempio Amazon Basics, 8 by Yoox, etc.), e di questi il 45% dichiara di averli acquistati, mentre il 60% potrebbe acquistarli nel prossimo futuro.

Mario Velotto

General Manager, Marval Trading

Condividi il nostro articolo...